Nel cuore del Salento, a circa trenta chilometri da Lecce, capoluogo di provincia, ci s'imbatte nel paese di Melendugno, diventata famosa per le sue marine, tra cui Torre dell’Orso. L'unica frazione di Melendugno è Borgagne, piccolo borgo di circa 2mila abitanti, situata a quattro chilometri dal mar Adriatico (nello specifico dalla rinomata località Torre Sant'Andrea) e a 25 chilometri da Lecce.

 

Cosa vedere nella frazione di Borgagne. Itinerario per non perdere nulla

Nel corso di una gita alla scoperta del Salento, non potrete esimervi dal visitare questo ridente borgo, che racchiude bellezze straordinarie e sconosciute alla maggior parte dei turisti e dei vacanzieri. Fra i principali luoghi d'interesse, ci sono sia edifici religiosi che edifici civili.

Nel primo gruppo è compresa la Chiesa della Presentazione del Signore, eretta in stile romanico, consacrata nel XVI secolo. Un tempo la frazione era la sede di un convento di monaci carmelitani; oggi tutto ciò che resta è una piccola e rustica chiesetta, dedicata appunto alla Madonna del Carmine.

Un altro monumento da visitare è il Castello di Borgagne, conosciuto con il nome di Castello Petraroli, dalla famiglia che ne era proprietaria. Naturalmente la sua funzione era quella di difendere la popolazione in caso di attacchi di nemici provenienti dal mare. Difatti è dotato di feritoie, dalle quali potevano essere scagliate le frecce e un fossato profondo, per rendere l'avanzata nemica ancor più problematica. Un altro retaggio del passato sono le case-torre, che oltre ad essere abitate avevano la funzione di avamposti, sempre per scongiurare, o quanto meno avvistare in anticipo, eventuali attacchi.

Inoltre, come in diverse zone del Salento, a Borgagne si trova uno dei più antichi frantoi ipogei (che si trovano nel sottosuolo). Quello di Borgagne è più precisamente un frantoio semi-ipogeo, risalente al XVI secolo, che apparteneva alla famiglia Sciurti.

Passeggiata alla scoperta delle Corti e delle masserie di Borgagne

Durante il vostro soggiorno al Villaggio Corte del Salento, distante all’incirca 6 Km da Borgagne, dovrete senza dubbio recarvi alla scoperta di alcune costruzioni rustiche. Infatti, la zona di Melendugno è ricca di masserie, antiche costruzioni, talvolta fortificate, che rappresentavano delle vere e proprie sedi di attività commerciali.

Fra le più importanti del luogo bisogna annoverare la masseria Porcaccini, anche conosciuta con i nomi di masseria Percaccini e masseria Forepiettu. L'edificio faceva parte di un insieme di circa venti masserie, tutte comprese nel feudo di Borgagne. Essendo situata in un punto strategico, per tutelate la sua attività fondamentale per la sussistenza della popolazione, la masseria era dotata di una torre difensiva, visibile tutt'oggi.

Inoltre, potrete ammirare il granaio, un grande deposito dove venivano conservati tutti i generi alimentari e le provviste. Altre masserie piuttosto rinomate e conosciute nei paraggi sono la masseria Giammarino e la masseria Baronali. Un altro elemento caratteristico di Borgagne e di tutto il Salento sono le corti, ville appartenenti alle famiglie nobiliari. In particolare si possono apprezzare le case a corte situate in via Conciliazione Laterano.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor