Una delle cittadine più note del Salento è Maglie, situata nel cuore di questa meravigliosa e assolata provincia. Da sempre fulcro economico, culturale e politico di grande importanza, Maglie si caratterizza per le sue ricchezze storiche e per la presenza, nelle campagne circostanti di menhir, dolmen e specchie che ne testimoniano il passato antichissimo.

 

Maglie e le sue chiese

Il tesoro di Maglie è il suo prezioso centro storico: un dedalo di stradine punteggiate da palazzi nobiliari cinquecenteschi, chiese nel tipico e ricco barocco leccese e numerose botteghe dove è possibile ammirare manufatti artigianali quali merletti, oggetti in ferro battuto e ricami.

Il simbolo di Maglie è la splendida Colonna realizzata in pietra leccese, eretta a fine '600 e sormontata dalla statua della Madonna delle Grazie col Bambino che si erge su un capitello corinzio: alla base ci sono le statue dei quattro protettori della città, cioè Sant'Oronzo, San Leonardo, Sant'Antonio da Padova e San Nicola.

Ed è proprio a San Nicola, patrono di Maglie, che è dedicata una delle chiese più belle, la settecentesca "Chiesa della Collegiata", dalla sobria facciata e dal campanile in pietra leccese, alto quasi 50 metri il cui ultimo dei cinque piani ha la particolare forma ottagonale. La pietra leccese impreziosisce, assieme al coro ligneo del '700, anche l'interno della chiesa nei due bellissimi altari. Altrettanto sobria si presenta la seicentesca "Chiesa di Santa Maria delle Grazie" il cui ricco portale barocco, sormontato da una scultura della Madonna col Bambino, anticipa l'opulenza dell'altare centrale finemente decorato con due coppie di colonne laterali e avvolto da affreschi.

La festa di San Nicola

Il Santo viene proprio omaggiato nel mese di maggio, quando la cittadina si anima di suoni, colori e profumi in occasione della Festa Patronale, che si è tenuta, come ogni anno, l’8, il 9 e il 10 maggio. Durante il primo giorno di festa la statua del santo viene portata in processione per le vie del borgo in festa, assieme alla statua di Sant'Oronzo e della Madonna delle Grazie che aprono il corteo, e nel mentre palloni aerostatici vengono liberati nel cielo.

Il 9 maggio, giorno della celebrazione eucaristica in onore di San Nicola, Maglie si accende letteralmente di musica e colori tra mercatini, concerti bandistici, luminarie spettacolari e straordinari fuochi pirotecnici. Il 10 maggio, infine, le celebrazioni si concluderanno in Piazza Moro dove si è tenuto un divertente spettacolo di intrattenimento.

I palazzi nobiliari di Maglie

Tra le bellezze architettoniche di Maglie non ci sono solo le chiese ma anche eleganti palazzi, come il "Palazzo Capece" del '700 affacciato su Piazza del Municipio e oggi sede, oltre che di un liceo classico, del "Museo Comunale di Paleontologia".

Questo antico edificio fu concesso alla cittadinanza dalla baronessa Francesca Capece, alla quale è dedicata una statua collocata al centro della Piazza, opera del Bortone nella piazza antistante. Passeggiando per Maglie si possono ammirare altri eleganti palazzi, tra cui il "Palazzo Tamborino", risalente al 1874 e appartenente alla famiglia dell'omonimo senatore. Dietro l'elegante portale neo-classico si cela un meraviglioso parco, oggi aperto al pubblico, e che sorprende il visitatore con una delle più grandi grotte artificiali affrescate con scene marine.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Accetto la normativa sulla privacy regolata dal dlgs 30 giugno 2003, n. 196

Voglio ricevere offerte, promozioni e informazioni pubblicitarie

TripAdvisor