Il ponte del 2 giugno è l'occasione perfetta per andare alla scoperta del Salento, tanto decantato per le sue bellezze naturali e per la storia che impernia ogni singolo angolo di questa bella terra. Otranto, Castro e Torre dell'Orso sono tre località meravigliose, in grado di farti vivere un weekend all’insegna del relax e del divertimento.

 

L'antica Hydruntum: la punta più ad est d’Italia

Otranto è la cittadina più orientale d'Italia, una città che porta ancora i segni delle numerose dominazioni che ha subìto nel corso della sua storia. Il risultato è un borgo fortificato da mura che culminano nell'iconico "Castello Angioino", risalente alla seconda parte del '400. L’imponenza di tale fortezza è data da un bastione, detto "Punta di Diamante", e tre torri cilindriche che oggi ospita mostre ed eventi.

Dalla "Porta Alfonsina" si accede al dedalo di vie che caratterizza la bellezza del centro storico, tra case a corte, botteghe e chiese, tra le quali spicca la "Cattedrale di Santa Maria Annunziata" dell'XI secolo: nella "Cappella dei Martiri" sono custodite le ossa dei martiri cristiani trucidati nel 1480 dai turchi, ma il gioiello della chiesa è il pavimento mosaicato policromo che rappresenta, tra figure cristiane e pagane, l'"Albero della Vita", un percorso che l'uomo deve percorrere per espiare i propri peccati .

Oltre a tour artistici e culturali, Otranto offre la possibilità di rilassarsi nelle sue splendide spiagge, di assaggiare la tipica cucina del Salento in uno dei tanti ristoranti presenti, di passeggiare al tramonto in prossimità delle antiche mura della città, per cogliere il fascino di questa splendida cittadina.

L'incantevole Castro

Per chi desidera una vacanza di puro relax, Castro, abbarbicata placida sulla verdeggiante scogliera, è la meta ideale. Questa antica cittadina messapica è divisa in due parti: Castro Marina, zona che si sviluppa intorno ad un pittoresco porticciolo, rappresenta la parte bassa del comune, mentre Castro Alta, posta su una splendida altura, rappresenta il borgo panoramico, caratterizzato da un intrico di vie che sfociano nella centrale "Piazza Dante".

Su quest'ultima piazza si affaccia la Cattedrale del XII secolo, che sorge laddove in passato vi era un tempio greco: lo stile romanico caratterizza il transetto e la facciata, mentre sul suo lato sinistro si celano i resti di una chiesa bizantina. La vista più bella sulla costa si gode dal castello del '500, che spicca con le sue torri, tra cui la più alta "Torre dei Cavalieri", che oggi ospita il "Museo Civico" ricco di interessanti reperti messapici, illirici e medioevali.

Durante il ponte del 2 Giugno, a Castro potrete fare delle piacevolissime escursioni in barca per ammirare le splendide grotte di cui si compone il litorale. Vi sono la "Grotta Romanelli", ricca di pittogrammi risalenti al paleolitico, e la meravigliosa "Grotta Zinzulusa", accessibile solo dal mare e le cui stalattiti e stalagmiti ricordano panni appesi, appunto "zinzuli" in dialetto locale.

La leggendaria Torre dell'Orso

Torre dell'Orso è tra le località più note e più belle del Salento, che ogni anno richiama tantissimi turisti per via della sua caratteristica spiaggia bianca, a forma di mezzaluna, baciata da un mare turchese. A rendere incantevole questa marina è il paesaggio variegato con falesie e pinete, che lambiscono la costa rocciosa, che custodisce la splendida "Grotta di S. Cristoforo", custode di graffiti e iscrizioni in latino e in greco.

La torre di avvistamento del XVI secolo, nata per difendersi dai pirati turchi, dà il nome alla località. Il termine "orso", invece, è di dubbia origine: c'è chi pensa derivi da Santo Orsola, chi dalla famiglia proprietaria del terreno, mentre altri affermano che ci fosse ai piedi della torre una roccia a forma di orso.

I simboli di Torre dell'Orso sono "le due sorelle", i due faraglioni che si ergono dalle acque cristalline a pochi metri dalla costa: la triste leggenda ci narra di due sorelle che giunsero sul posto per sfuggire alla calura, ma che in questa acque trovarono tragicamente la morte.

 Nelle stupende campagne che si susseguono nelle vicinanze di Torre dell’Orso, si trova il Villaggio Corte del Salento, dove potrete trascorrere in modo piacevole il lungo weekend del ponte del 2 giugno. Il Villaggio Corte del Salento, ricco di servizi e comfort, è situato a pochissimi Km da Otranto e permette di raggiungere facilmente molte delle meravigliose località di questa zona.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor