Il Salento è una terra ricca di luoghi meravigliosi, per questo ogni anno viene preso d'assalto da turisti italiani ed internazionali. Tra le numerose località balneari, spicca Torre Sant'Andrea, appartenente al comune di Melendugno e vicina a bellissime marine, come Torre dell’Orso, San Foca e località Laghi Alimini.

 

Secondo Skyscanner, Torre Sant’Andrea è una delle migliori 15 spiagge del 2017 e, più precisamente, occupa il settimo posto in classifica. Scopriamo perché ne vale la pena andare in vacanza in questa splendida località.

La spiaggia di Torre Sant'Andrea

Torre Sant'Andrea è la destinazione estiva ideale per coloro che amano il mare e le spiagge da sogno, in cui trascorrere intere giornate di relax è un vero piacere. Questa splendida località salentina è caratterizzata dai Faraglioni, grandi scogli rocciosi che affiorano dalle acque in prossimità della spiaggia.

Uno di questi forma un arco naturale, chiamato Scoglio di Tafaluro o Arco degli Innamorati, il quale dona un tocco di fascino in più ad uno scenario già da favola: anche solo passarci sotto rappresenta un'esperienza unica. Le acque qui sono cristalline ed incontaminate, ideali per nuotare o per praticare lo snorkeling.

Partendo dalla costa, inoltre, il fondale rimane poco profondo per diversi metri, il che agevola notevolmente le famiglie con bambini. Nei periodi di bassa marea è possibile perfino trovare posto in piccole aree sabbiose, dove rilassarsi al sole e godersi il panorama in tutta comodità. I mattinieri non possono assolutamente perdersi di ammirare l'alba almeno una volta: centinaia di colori tingono il cielo, il quale, riflettendosi in mare, regala uno spettacolo davvero mozzafiato.

Spostandosi verso il centro di Torre Sant'Andrea si possono scoprire altre piccole calette, a volte sabbiose, a volte rocciose. Vale la pena esplorarle durante le giornate in cui la spiaggia principale è più affollata, in modo da trovare un angolo di paradiso in cui godersi un po' di pace.

Cosa fare a Torre Sant'Andrea

Nonostante Torre Sant'Andrea sia prevalentemente una meta balneare, ciò non vuol dire che non sia possibile ammirare diversi tesori artistici e naturali. Prima tra tutte vi è appunto l'omonima torre d'avvistamento costiera, costruita nel '500 per ordine dell'Imperatore Carlo V, per prevenire gli attacchi dei Saraceni. Si può poi fare una scarpinata presso una deliziosa pineta, che regala sentieri suggestivi e ombreggiati.

Molto piacevole risulta anche passeggiare presso il piccolo centro abitato di Sant'Andrea, dove fermarsi per una bibita fresca o un gelato. Vi sono inoltre ottimi ristoranti che offrono alcune delle migliori specialità della cucina salentina, tra cui ciceri e tria, fave nette, pezzetti di cavallo, mustazzoli, pepata di cozze e la frisa condita col pomodoro.

Per quanto riguarda il soggiorno, potrete trascorrere le proprie vacanze nel meraviglioso Villaggio Corte del Salento, situato a circa 10-15 minuti a piedi dalla spiaggia. Si tratta di un vero e proprio resort, con una grande piscina situata in mezzo ad un curatissimo prato verde costellato di aiuole fiorite. Le camere sono eleganti e dispongono di ogni comodità, il personale gentile e simpatico e il ristorante interno davvero eccellente.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Accetto la normativa sulla privacy regolata dal dlgs 30 giugno 2003, n. 196

Voglio ricevere offerte, promozioni e informazioni pubblicitarie

TripAdvisor