Il Locomotive Jazz Festival, ideato dal musicista Raffaele Casarano, è uno degli eventi più attesi dell'estate nel Salento e quest'anno si svolgerà tra il 14 luglio e l'1 agosto. Concerti, seminari, workshop e tutti gli eventi che lo caratterizzano hanno luogo in diverse località tra Lecce e provincia, tra cui Tricase, Marina Serra e Giurdignano.

 

I concerti più attesi del Festival

Essendo il Locomotive Jazz Festival un evento dedicato, appunto, alla musica jazz, ciò che non manca sono i concerti. Il primo in assoluto è quello di Danilo Rea a Monteroni di Lecce il 15 luglio. Il noto pianista jazz italiano si esibirà presso il Palazzo Baronale, aprendo così la nuova stagione.

Gli amanti di questo genere musicale quasi sicuramente conoscono Paolo Fresu, trombettista e flicornista che suonerà insieme ad altri musicisti al Rettorato dell'Università del Salento a Lecce.

Attesissimo è poi il concerto di Noa, cantante di "Beautiful That Way" e “I don't know", che si terrà la notte tra il 28 e il 29 luglio a Marina Serra. Si tratta, inoltre, dell'occasione ideale per trascorrere una giornata presso la piscina naturale che caratterizza questa splendida località balneare. Altri concerti degni di nota sono quello di Dhafer Youssef, che si esibirà in un quartetto musicale il 29 luglio a Lecce, e quello di Richard Bona con Mandenak Cubano, il 31 luglio sempre a Lecce.

I più interessanti laboratori e conferenze

Nel corso del Locomotive Jazz Festival si terranno diversi interessanti appuntamenti a cui tutti gli interessati possono partecipare. Chi ama la fotografia non può perdersi il seminario il 24 luglio a Lecce, tenuto da Andrea Boccalini e Flavio & Frank. I noti fotografi guideranno i partecipanti alla scoperta della ritrattistica narrativa per un progetto legato al festival.

Ci sono poi diversi seminari dedicati al tema di quest'edizione, "La Musica Nasce dalle Periferie", e la prima si tiene il 14 luglio a Monteroni di Lecce. Il 26 luglio a Giurdignano, invece, si possono incontrare Raffaele Casarano e Ada Montellanico, per concludere con un'escursione gastronomica e musicale presso il meraviglioso Giardino Megalitico.

Si tratta di uno dei gioielli archeologici del Salento e contiene numerosissimi reperti che risalgono a diverse epoche. Tra le tante attrattive spiccano i menhir e il dolmen preistorici e la cripta d'epoca bizantina: chi ama la storia e la cultura non potrà che rimanere senza parole.

Il viaggio a tema nella locomotiva a vapore

Un appuntamento a cui non si può assolutamente mancare è l'escursione in locomotiva d'epoca da Bari a Matera. Si parte il 23 luglio alle 17.30 presso la stazione di Bari centrale e durante il viaggio si potrà ascoltare un'interessante reading con oggetto il tema del festival. Tre sono le fermate durante il viaggio, Grumo Appula, Toritto e Altamura: durante le ultime due sarà possibile deliziare il palato con degustazioni di ottimi prodotti locali.

Si giunge a Matera alle 21.30 ed i passeggeri saranno condotti per una passeggiata sonora alla visita della magica "Città dei Sassi", i quali fanno parte dei Patrimoni dell'Umanità dell'Unesco. Si tratta di una cittadina antica con un centro molto suggestivo, costituito soltanto da edifici in pietra risalenti a migliaia di anni fa. Dopo aver concluso questa suggestiva escursione è possibile rientrare a Bari in autobus.

 

Fonte Immagine: www.locomotivejazzfestival.it

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor