Il Salento non è solo mare e belle spiagge, ma ha una grande varietà di scenari differenti da offrire ai suoi visitatori. La Valle dell'Idro è sicuramente una delle zone più interessanti dove fare escursioni all'interno della penisola salentina.

 

La Valle dell'Idro si estende in tutta la zona occidentale di Otranto, sino al Monte Sant'Angelo dove nasce il fiume Idro che dà il nome a tutta questa area, caratterizzata da una splendida vegetazione rigogliosa, con diversi punti d'interesse e grotte che meritano di essere visitate, come la Grotta delle Navi e la Grotta di Sant'Angelo.

La Grotta delle Navi

La Grotta delle Navi è una grotta medievale (approssimativamente risalente al XI-XII secolo) destinata all'allevamento delle api. Come si può facilmente presumere, il suo nome è dovuto alla presenza di diversi graffiti rappresentanti velieri e piccole imbarcazioni. La grotta è di dimensioni piuttosto modeste e si struttura in un ambiente principale a pianta rettangolare, che è collegato ad uno secondario più piccolo. Sulle pareti della grotta si trovano numerose nicchie decorate con incisioni e graffiti raffiguranti grandi navi a tre alberi, imbarcazioni più minute, figure umane, croci e un cristogramma.

La Grotta di Sant'Angelo

Questa chiesa-cripta si trova proprio sulle pendici del monte Sant'Angelo, in un'area dove sono presenti anche altre grotte, sebbene questa sia indubbiamente la più famosa. Nonostante la Grotta di Sant'Angelo sia andata in parte distrutta, è ancora possibile osservare bene la distinzione tra il tempio principale (il Naos) a tre navate e il Bema, ossia il presbiterio che rappresenta la parte del luogo di culto riservato al clero.

Ancora evidenti, in parte, alcune tracce degli affreschi che decoravano le pareti della grotta, rappresentanti figure sacre, persone in tuniche, i visi di due donne, l'Arcangelo Michele e, presumibilmente, quello che il celebre scienziato appassionato di archeologia Cosimo De Giorgi, a fine '800, identificò in San Timoteo, mentre secondo Fonseca si tratta, invece, di un Santo vescovo anonimo.

Nonostante gli affreschi oggi siano poco identificabili, la grotta di Sant'Angelo è indubbiamente una delle più suggestive ed interessanti di tutta la valle dell'Idro.

Dove alloggiare nelle vicinanze di queste grotte

Per le tue vacanze in Salento scegli il Villaggio Corte del Salento, ubicato nel cuore della penisola salentina a breve distanza da Sant'Andrea e dalle rinomate spiagge (nonché pluripremiate bandiere blu) di Torre dell'Orso e Otranto. Qui potrai scoprire il fascino naturalistico e culturale di questa provincia, soggiornando in una location completamente immersa nel verde e dotata di ogni comfort e servizi.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor