Vigneti secolari dai magnifici tronchi ritorti, candide costruzioni che si stagliano contro il blu del cielo, il rosso dei papaveri e il giallo del grano maturo, insenature e spiagge di abbagliante bellezza: il Salento è tutto questo e molto di più. E' suggestioni, emozioni, stupore. Scopriamo quali sono le località da non perdere!

 

Il Salento: una gemma tra due mari

Scoscese e selvagge le coste adriatiche, dolce e sabbioso il litorale ionico: due mari si contendono le insenature salentine e ne determinano la morfologia fino a mescolarsi nel suo estremo meridione, Santa Maria di Leuca.

Ostuni, la deliziosa "città bianca" è il punto di partenza ideale per una settimana in Salento. Circondata dalle tipiche masserie che segnano il paesaggio rurale, è famosa per il caratteristico centro storico e per le incantevoli spiagge: Lido Morelli, "zona di Importanza Internazionale" secondo l'UE, Torre Guaceto, oasi del WWF, e Torre Pozzella.

Procedendo verso Sud è ancora il mare a stupire per l'intensità del blu e per la presenza di falesie e grotte, suggestive manifestazioni della sua natura carsica, come la "Grotta Zinzulusa" di Castro e la "Grotta Verde" di Andrano.

Allo stesso modo il versante ionico è tutto un susseguirsi di gioielli tra cui spiccano Porto Cesareo, con le sue torri costiere e le sue rinomate spiagge, e Punta Prosciutto. Qui il litorale poco profondo si veste di mille riflessi cangianti, incorniciato dalle dune ricoperte di macchia mediterranea. Itinerari da scegliere in libertà grazie alla modesta distanza che le separa.

L'itinerario Barocco tra arte e natura

Nel Salento il Barocco cambia forma e si adegua alla cultura e al territorio pugliese. A Lecce, "Signora del Barocco" il giallo-rosaceo della "pietra leccese" dona calore agli edifici senza rinunciare allo sfarzo. Da non perdere la Basilica di Santa Croce e il Duomo che domina l'omonima piazza.

Gallipoli, la "perla dello Ionio", con le sue innumerevoli chiese e le spiagge incantevoli è un altro fulgido esempio di "Barocco Leccese" di cui la maestosa Basilica di Sant'Agata è l'emblema.

Tra le più belle località da visitare non può mancare Otranto. Fieramente difesa dal quattrocentesco Castello Aragonese e dalle torri costiere, si sporge dolcemente sul mare. Dalla Baia dei Turchi alla Baia dell'Orte, da Porto Badisco a Conca Specchiulla arte, natura e storia si intrecciano in un territorio di rara bellezza.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor