Chi visita Santa Cesarea Terme ha la possibilità di soddisfare i propri interessi, sia che si ami il mare, sia che si amino l'arte e l'architettura.

Disponendo di più giorni, la soluzione migliore per scoprire questa bellissima località è di alternare mare e arte.

L'architettura: religione, società, esercito.

La Chiesa Madre del Sacro Cuore, una costruzione novecentesca, nata dove sorgeva una chiesa eretta nel XIV secolo dove, stando alla leggenda, morì la Vergine Cesaria.

Chiese e Cappelle da visitare sono anche quelle intitolate alla Visitazione della Maria Vegine, all'Immacolata Concezione, a San Michele Arcangelo, a Masia Santissima Addolorata, a San Giuseppe, alla Madonna di Costantinopoli e a Sant'Antonio. Esse sono sparse tra Cerfignano e Vitigliano, due frazioni di Santa Cesarea. Sono chiese costruite in epoche differenti e la parte interessante è poterle visitare tutte, ripercorrendo la loro storia, per conoscere meglio il fortissimo rapporto tra il territorio e la religione, passando per i vari stili architettonici.

L'architettura civile domina comunque Santa Cesarea Terme, che conta bellissime ville, costruite nell'Ottocento. Villa Sticchi, in stile moresco, con porticati e cupola, decorati con pitture arabesche e floreali, anche se non tutte ben conservate.

Villa Raffaella, realizzata in uno stile eclettico con una balaustra sorretta da archi e colonne, una terrazza ottagonale e una torretta, da cui godere di una magnifica vista. Palazzo Tamborino, situato a picco sulla scogliera e con un accesso privato al mare. Noto anche come Palazzo Miramare, Palazzo Tamborino era stato costruito per essere affittato ai villeggianti.

Un particolare spazio trovano anche le architetture militari, che ora sono sono attrazioni turistiche di valore storico. Si tratta delle torri costiere, nate per difendere il territorio. Tutte costruite nel Cinquecento. Sono Torre Santa Cesarea, Torre Miggiano, Torre Specchia di Guardia, Torre Minervino, disseminate sulla costa di Santa Cesarea.

Per gli amanti dei musei, si suggeriscono il Museo del Mare e il Museo degli Orologi delle Torri Civiche.

Natura e Terme per rilassarsi

Lo dice il nome stesso della località. Le terme sono naturali, sorgenti situate sulla costa, con le loro acque solfuree, clorurate e iodiche, sgorgano a temperature diverse, nelle grotte naturali, comunicanti con il mare. Sebbene il loro riconoscimento scientifico risale all'Ottocento, le sorgenti con i loro benefici esistono da tempi antichissimi.

Gli amanti del mare potranno trovare delle vere e proprie oasi di relax. La costa di Santa Cesarea è principalmente caratterizzata dagli scogli, ma ci sono stabilimenti che facilitano l'accesso al mare. L'acqua è profonda, ma cristallina. Insomma le spiagge di sabbia sono a qualche chilometro da Santa Cesarea, ma chi vuole uno spazio incontaminato, per godersi a pieno il mare, senza la folla, Santa Cesarea è il posto giusto, anche per chi vuole fare un'escursione in barca e immergersi in acque pulitissime.

La gita in barca può essere un’occasione unica per vedere Santa Cesarea e le sue ville dal mare, ammirando panorami unici, specialmente in alcune ore della giornata, in cui la luce regala magia.

Prenota la tua vacanza

Nome *
Campo non valido

Cognome *
Campo non valido

Email *
Campo non valido

Dal *
Campo non valido

Al *
Campo non valido

Adulti *
Inserire un numero valido

Bambini
Inserire un numero valido

Età bambini
Inserire le età separate da virgola

Messaggio
Inserire un messaggio

Privacy *
Accetta la privacy

Ho preso visione e dichiaro di accettare la politica sulla privacy (Art. 13 d. Lgs. N. 196/2003 e Artt 13-14 Reg. UE 2016/679)

Sì, voglio iscrivermi alla newsletter per ricevere le offerte esclusive di Corte Del Salento. Per questo presto il consenso al trattamento dei dati personali.

TripAdvisor