Il dolce tipico della Festa del Papà: le Zeppole di San Giuseppe

Il dolce tipico della Festa del Papà: le Zeppole di San Giuseppe

Staff Corte del Salento Staff Corte del Salento 14 Marzo 2018 Salento & Dintorni

 

La ricetta delle Zeppole di San Giuseppe salentine

Bisogna considerare che per ottenere le Zeppole del Salento bisogna seguire precisamente la ricetta tradizionale.

A partire dagli ingredienti: non possono mancare 350 grammi di acqua, 200 di farina, 50 di burro, 4 uova, del sale e anche della buccia di limone grattugiata. La prima cosa che bisogna fare nella preparazione delle Zeppole di San Giuseppe è portare all’ebollizione in un pentolino il composto che si ottiene mescolando acqua, burro, giusto un pizzico di sale e la buccia di limone.

In questo momento si può mettere al suo interno la farina facendo bene attenzione a girare con un mestolo. Una volta ottenuto un composto alquanto omogeneo, si può procedere con l’aggiunta delle uova facendo attenzione che vengano ben assorbite.

Versando tutto in una sac-à-poche è possibile dare la forma in un ruoto che verrà poi messo in forno. Per la crema invece bastano circa 100 grammi di farina 00, 2 tuorli, mezzo litro di latte, vanillina e buccia di limone. La cottura delle Zeppole salentine richiede trenta minuti a una temperatura di 200°.

Consigli utili per gustare le tipiche Zeppole del Salento

Ovviamente chi si reca in Salento non può che avere desiderio di assaporare le tipiche Zeppole di San Giuseppe secondo la ricetta tradizionale.

Soprattutto durante il mese di marzo la produzione di questo dolce è particolarmente costante, trattandosi del mese in cui c’è la ricorrenza di San Giuseppe. E ogni giorno tantissimi turisti decidono di fermarsi in una delle pasticcerie salentine per gustare questo dolce molto saporito e gradito a grandi e piccini.